dot Calcio: Antonio Conte lascia la Juventus

immagineAntonio Conte non è più l'allenatore della Juventus.

Società e tecnico si sono accordati per la risoluzione consensuale del contratto, in scadenza a giugno 2015. La clamorosa notizia arriva poco prima delle 20 sul profilo Twitter del club bianconero. L'allenatore salentino lascia quindi la Juventus dopo tre anni ricchi di successi (3 campionati e 2 Supercoppe Italiane), culminato con lo scudetto dei record , vinto con 102 punti.

Alla base del divorzio, decisamente anomalo in quanto a tempistica (due giorni dopo l'inizio del raduno della squadra), ci sarebbero divergenze su mercato e obiettivi societari. Differenze di vedute che aveva indotto Conte a rifiutare il rinnovo contrattuale proposto dalla società alla fine del campionato, lo scorso maggio. Le discussioni si erano concluse con la volontà di arrivare alla fine naturale del contratto. Ma così non è stato. Sulla decisione di Conte potrebbe aver pesato anche il posto lasciato libero da Prandelli di commissario tecnico della Nazionale. "C'è stato un percorso in cui ho maturato delle percezioni, delle sensazioni che mi hanno portato a questa decisione", ha spiegato l'ormai ex allenatore bianconero ai microfoni di Juventus Channel.

La Juventus dovrà ora cercare, e velocemente anche, una nuova guida tecnica. I nomi più caldi sono quelli già circolati in seguito alle dimissioni di Prandelli da ct della Nazionale: Roberto Mancini, Massimiliano Allegri e Luciano Spalletti. Ma non si escludono sorprese.

di Marco Vitaloni
vivere.biz/marcovitaloni

Spingi su!        

 


Commenti

avatar
Antonio Conte se ne andato: ed un chissenefrega vogliamo dirlo? Con la Juventus ha vinto tre scudetti, dominando è vero, ma gli scudetti la Juve li ha sempre vinti. Lui è convinto di avere mercato, vedremo. Che possa andare alla guida della Nazionale può essere, in fondo CT dell'Italia è stato anche quell'incapace di Vicini capace di gettare alle ortiche un Campionato del mondo dove c'erano squadre ridicole tolta la nostra nazionale; CT lo è stato Maldini, capace di tenere in panchina Roberto Baggio; CT lo è stato Prandelli, che ha convocato Paletta(?)senza il secchiello, Thiago Motta e Cassano, tenendo in panchina il Cerci di quest'anno. Conte si crede troppo forte, e non ha preeo in considerazione la pochezza del nostro Campionato e le panchine corte delle altre squadre. Spero che si porti con lui Giovinco, inspiegabile supervalutato e superconsiderato buon giocatore di calcio. Adesso possiamo avere come allenatore l'immenso Roberto Mancini. Purtroppo troppi scemi lo accuseranno di essere artefice degli scudetti revocati, dimenticando che il "Mancio" è l'effetto e non la causa. Dio non voglia che venga Spalletti il diversamente capellone o Allegri lo scarto del Milan.
Berlucchi a profusione se dovesse venire Mancini. Con lui sarebbe bello arrivare in semifinale di Champions quest'altro anno contro il PSG, poi saranno gli episodi a dire se saremo noi che affronteremo in finale il Chelsea, per me finalista al 99% della stagione 2015.
Comunque con Mancini alla guida, la Champions in tre anni la vinceremmo certamente. Il "Mancio" di calcio ci capisce assai, e con gli innesti giusti, in tre anni creerebbe una squadra quasi perfetta.
Mancio, con te lo scudetto lo vinceremmo ugualmente facile con dieci punti di scarto, ma almeno assisteremo domenica per domenica a delle interviste non da falso simpatico o da pseudo intelligente come negli ultimi anni ci è toccato vedere.
In Italia è esistito Mourinho perchè Mancini gli ha lasciato una squadra creata dopo anni spesi a comprare "pippe", acquistando purtroppo giocatori fortissimi e creando una super Inter.
Mancini è veramente uno dei primi cinque allenatori più forti del mondo.
Genio indiscusso ed inarrivabile come giocatore, talento cristallino dopo Rivera alla pari di Baggio, avesse trovato in nazionale un Boskov che avesse creduto in lui, i campionati del mondo del 1990 e del 1994 avrebbero avuto una fine diversa ed un altro vincitore e saremmo esacampioni.
Lo so che il mio desiderio di avere Mancini alla mia Juve resterà un sogno, ma il Berlucchi in fresco è già là.
Grande Mancio, e forza Juve vada come vada.
Leo.
16/07/2014 08:33
avatar
tex53 - utente Vip
Lo hai messo tra i 5 allenatori più forti del mondo, chi sono di grazia gli altri 4?
16/07/2014 13:29

Vuoi commentare questo articolo?

Nome e cognome (necessario - In caso di dati falsi o incompleti il commento verrà sconsigliato):

Indirizzo email (necessario):
desidero ricevere la newsletter

Accedi o registrati

Il tuo commento:

CAPTCHA ImageInserire il codice in figura:

Immagine troppo complicata?

qrcode

Gli articoli di oggi

Edizioni Vivere

No fotoLe tue notizie sui quotidiani Vivere
su http://vivere.biz/comunicatistampa trovi tutte le informazioni su come inviare comunicati stampa ai nostri quotidiani.

VIVERE MARCHE

VIVERE UMBRIA

VIVERE ABRUZZO

    VIVERE PUGLIA

    VIVERE CAMPANIA

      VIVERE EMILIA ROMAGNA

        VIVERE TOSCANA

          VIVERE VENETO

            VIVERE ROMA

            ARTICOLI PIU' LETTI

            ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

            ICittà
            Imprese Italiane su ICittà