dot Tunisia: attaccato resort di turisti, decine di vittime

immagineUomini armati hanno attaccato la spiaggia di due hotel molto frequentati da turisti stranieri a Susa, in Tunisia.

Secondo il ministero degli Interni tunisino almeno 38 persone, in gran parte turisti stranieri, sarebbero rimasti uccisi, e altre 36 ferite. Tra loro diversi cittadini britannici, tedeschi e belgi. Morto anche uno degli uomini responsabili dell'attacco, ucciso dalla polizia nel corso di una sparatoria sulla spiaggia.

L'attentatore, identificato come uno studente tunisino originario della città di Kairouan, sarebbe arrivato in spiaggia vestito da bagnante, armato con un kalashnikov celato in un ombrellone, ed avrebbe iniziato a sparare contro i turisti. Un secondo terrorista è stato arrestato poco dopo in una località distante poco chilometri.

L'attacco ha avuto luogo attorno alle 13 sulla spiaggia del resort Imperial Marhaba, molto frequentato da turisti stranieri. Susa, città sul golfo di Hammamet a 150 chilometri dalla capitale Tunisi, è una meta turistica molto popolare.

Si tratta del secondo grande attacco nel giro di pochi mesi contro un obiettivo turistico nel Paese, dopo l'assalto al museo del Bardo di Tunisi del marzo scorso, in cui morirono 22 persone, tra cui quattro italiani.

Altri due attacchi terroristici si sono verificati nella giornata di venerdì, in Kuwait e in Francia.

di Marco Vitaloni
vivere.biz/marcovitaloni

Spingi su!        

 


Commenti

Vuoi commentare questo articolo?

Nome e cognome (necessario - In caso di dati falsi o incompleti il commento verrà sconsigliato):

Indirizzo email (necessario):
desidero ricevere la newsletter

Accedi o registrati

Il tuo commento:

CAPTCHA ImageInserire il codice in figura:

Immagine troppo complicata?

qrcode

Gli articoli di oggi

Edizioni Vivere

No fotoLe tue notizie sui quotidiani Vivere
su http://vivere.biz/comunicatistampa trovi tutte le informazioni su come inviare comunicati stampa ai nostri quotidiani.

VIVERE MARCHE

VIVERE UMBRIA

VIVERE ABRUZZO

    VIVERE PUGLIA

    VIVERE CAMPANIA

      VIVERE EMILIA ROMAGNA

      VIVERE TOSCANA

        VIVERE VENETO

          VIVERE ROMA

            ARTICOLI PIU' LETTI

            ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

            ICittà
            Imprese Italiane su ICittà