Un nuovo server per Vivere Italia

Nella notte tra venerdì e sabato i quotidiani online Vivere si sposteranno su un nuovo server. Il servizio non verrà mai interrotto, ma si verificheranno alcune anomalie. Ci scusiamo da subito per il disservizio.
Come vuoi leggere il giornale?

Il decreto Milleproroghe è diventato legge nella giornata di giovedì con il voto di fiducia alla Camera.

Dopo vent’anni di carcere è stato assolto per non aver commesso il fatto.

Un gruppo di astronomi coordinati dall’Università di Liegi, in Belgio, ha scoperto un nuovo sistema solare composto da sette pianeti con dimensioni simili a quelle delle Terra, tre dei quali potrebbero ospitare forme di vita.

Si è rifiutata di indossare il velo islamico, per questo è saltato l’incontro con il Gran Mufti del Libano.

Nel decreto milleproroghe approvato dal Senato la scorsa settimana - lo stesso che ha scatenato le proteste dei tassisti - è stato inserito un emendamento che rischia di bloccare il settore degli autobus interregionali low cost, arrivato in Italia nel 2015 con la startup tedesca Flixbus.

Cinque persone sono morte nello schianto di un piccolo areo da turismo, un Beechcraft B200 King Craft bimotore, su un centro commerciale di Melbourne.

Ricerche in tutta Italia per rintracciare i tre che lunedì sera sono evasi dal carcere di Sollicciano a Firenze.

I corpi senza vita di 74 migranti sono stati ritrovati martedì mattina sulla spiaggia di Zawiya, nella Libia occidentale.

È morto accoltellato mentre tentava di difendere il figlio da un’aggressione. La vittima è un 60enne, Mario Torchia.

Quattro soldati russi sono morti e altri due sono rimasti feriti in Siria in seguito all'esplosione del veicolo sul quale viaggiavano.

Un nuovo continente è stato scoperto dagli scienziati la Zealandia. Secondo i geologi, il continente di quasi 5 milioni di chilometri quadrati, è sommerso per il 94% dalle acque dell'Oceano Pacifico.

Il cadavere di un migrante è stato ritrovato venerdì mattina sopra il tetto di una carrozza ferroviaria alla stazione di Cannes, in Francia.

Centinaia di migranti hanno forzato il passaggio nel muro che circonda l’enclave di Ceuta, in Marocco, penetrando in suolo spagnolo.

Un'autobomba ha ucciso almeno 48 persone e ne ha ferite oltre 50 in un quartiere sciita nella parte meridionale di Baghdad.

Tragedia in Valle d'Aosta, dove il crollo una cascata di ghiaccio a Gressoney-Saint-Jean, ha provocato la morte di quattro scalatori.

Da mercoledì sera i tassisti stanno protestando nelle maggiori città italiane contro una norma inserita nel cosiddetto "decreto milleproroghe" che, secondo loro, favorirebbe servizi alternativi come Uber e il noleggio con conducente (NCC).

Con 408 voti favorevoli, 254 contrari e 33 astensioni, il parlamento europeo ha approvato il trattato di libero scambio tra Unione Europea e Canada (CETA), firmato il 30 ottobre scorso a Bruxelles dopo anni di trattative.

Rischia l’ergastolo la 39enne italiana Elisa Salatino arrestata in Australia. La donna aveva con sé circa 5 chili di cocaina per un valore di circa 770.000 mila euro.

il consigliere per la sicurezza nazionale del presidente statunitense Donald Trump, Michael Flynn, si è dimesso dal suo incarico nella serata di lunedì 13 febbraio.

La Corte Costituzionale spagnola ha formalmente annullato le risoluzioni con cui il Parlamento aveva chiesto un referendum sull’indipendenza della Catalogna entro settembre 2017.

A Vitulano, paese nel Beneventano, il sindaco del Partito democratico Raffaele Scarinzi, ha ordinato la chiusura della strada che porta al centro d’accoglienza costruendo un muro di terra.

Un ragazzo di 16 anni si è gettato dal balcone di casa al terzo piano durante una perquisizione della Guardia di Finanza.

Un gruppo di 4 persone stava sciando fuori pista, quando è stato travolto da una valanga.

Di seguito le pagelle di Giacomo Valeri sulle esibizioni dei cantanti di Sanremo 2017. Il cantante senigalliese Nesli (al secolo Francesco Tarducci), in duetto con Alice Paba, delude a tal punto da non meritare un voto.

L'aeroporto di Amburgo, in Germania, è stato evacuato domenica mattina dopo che diverse persone hanno lamentato problemi respiratori a causa di una sostanza sospetta che si era diffusa nell'aria.

Quattro persone, tra cui una ragazza di 16 anni, sono state arrestate a Montpellier, nel sud della Francia, perchè sospettate di progettare un attentato terroristico.

La Corte d’Appello di San Francisco ha bocciato il “Muslim Ban”, la norma che vieta l'ingresso di rifugiati e cittadini provenienti da sette Paesi islamici: Libia, Sudan, Somalia, Siria, Iraq, Iran e Yemen.

Il Parlamento Europeo sta discutendo una norma sul copyright. Anso lancia un appello agli europarlamentari italiani perché si attivino a tutela delle realtà editoriali.

Un raid dell'aviazione russa ha ucciso per errore tre soldati turchi nel nord della Siria, nei pressi della città di al-Bab.

Da due giorni un gruppo di studenti occupa la biblioteca di Lettere per protesta contro l’installazione di tornelli per controllare gli accessi alle aule dell'università di Bologna.

Il giudice per le indagini preliminari di Roma Flavia Costantini ha archiviato le accuse contro 113 persone sulle 116 indagate in un filone secondario dell'inchiesta su "Mafia Capitale".

Nessuna condanna per apostasia e libertà di uscire dall’Islam. Questa è la decisione storica della massima autorità religiosa del Marocco, il Consiglio superiore degli Ulema.

L’accordo con l’Italia sui migranti siglato nei giorni scorsi dal premier Gentiloni e quello libico, è stato bocciato da Tobruk, questa la notizia che circolava nelle scorse ore.

Tornano le violenze nella banlieue di Parigi. Per tre notti consecutive si sono verificati scontri tra giovani e la polizia nel sobborgo settentrionale di Aulnay-sous-Bois, dopo l'arresto giovedì di un 22enne di colore, Theo.

Almeno 20 persone sono morte in un attentato suicida avvenuto nei pressi del tribunale della Corte Suprema a Kabul, capitale dell'Afghanistan.

Lunedì sera il parlamento israeliano ha approvato in via definitiva una legge che permette ai cittadini israeliani di appropriarsi di terreni privati in Cisgiordania senza temere conseguenze legali.

Non si placano le proteste in Romania, nonostante il governo di centrosinistra abbia revocato il contestatissimo decreto legge che prevedeva la riduzione delle pene per i reati di corruzione e abuso di potere.

Edizioni Vivere

No fotoLa tua opinione è importante
Su tutti gli articoli di questo giornale è possibile lasciare un commento. L'idea che tutti stanno aspettando è nella tua tastiera!

VIVERE MARCHE

VIVERE UMBRIA

VIVERE ABRUZZO

    VIVERE PUGLIA

    VIVERE CAMPANIA

      VIVERE EMILIA ROMAGNA

        VIVERE TOSCANA

          VIVERE VENETO

            VIVERE ROMA

            ARTICOLI PIU' LETTI

            ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

            ICittà
            Imprese Italiane su ICittà